E’ in visione il trailer che presenta La staffetta, il film che narra la resistenza a Castelnuovo di Ceva

La lavorazione del film La staffetta è terminata e si è avviata la sua presentazione.

Nel corso dell’estate e dell’autunno il regista cinematografico Enzo Francesco Ferraro, originario di Castelnuovo, ha effettuato le riprese di un film che narra gli avvenimenti resistenziali che hanno avuto in Castelnuovo un drammatico ed intenso teatro.

Il film si è ispirato al libro Una guerra dimenticata che Paolo Canavese ha edito  nel 2012. L’autore, a partire dal diario che la zia Lina di Castelnuovo scrisse nel febbraio del 1945, ha raccolto e raccontato le testimonianze di quanti hanno vissuto quei difficili giorni tra le montagne di questo paese.

“Da tempo ormai – scrive Canavese nella premessa al libro – raccolgo le memorie di chi ha vissuto nella zona di Castelnuovo di Ceva durante la guerra; ancora oggi i testimoni raccontano con la voce rotta dall’emozione e lacrime silenziose, episodi che pur non essendo mai entrati nella grande narrazione storica, fanno parte della storia, quella che ha costruito la nuova Italia con il coraggio e l’eroismo partigiano. Tutto ciò ha portato con sè le zone d’ombra nate dalla violenza e dall’odio scatenati dalla guerra civile che ha inficiato, in alcuni casi, l’immagine “buona” del movimento resistenziale”

Diario, memorie e racconti hanno data forma al libro ed Enzo Ferraro ne ha tratto un film.

Il trailer si può visionare su facebook utilizzando il link a pie’ di pagina.

You may also like...