Da terra marginale a terra originale: alle Surie di Clavesana seconda edizione del convegno

Nella giornata di domenica 12 gennaio nella chiesa di Sant’Anna delle Surie a Clavesana si è svolta la seconda edizione del convegno Da terre marginali a terre originali.

Durante l’incontro, oltre a ribadire l’importanza della differenziazione in agricoltura, a sottolineare come le previsioni per i prossimi anni indichino una significativa moria di piccole aziende agricole per mancanza di ricambio generazionale, sono stati illustrati i punti cardine sui quali si costituisce l’iniziativa. In primis, la mappatura del territorio, un vero e proprio censimento del tessuto agricolo dell’area che da Ceva discende il Tanaro fino a Cherasco e che comprende circa 40 comuni tra i 100 e i 600 metri sul livello del mare, caratterizzato da un importante patrimonio di biodiversità agricola. Si è parlato poi del concorso nazionale per nuovi progetti di aziende agricole. Per offrire a giovani e no che intendano avviare nuove aziende agricole o subentrare in aziende già avviate la possibilità di realizzare il loro progetto sulle Terre Marginali, attraendo nuovi investimenti, grazie alla collaborazione con la Banca Alpi Marittime di Carrù. Fondamentale, per dare continuità all’iniziativa, è stato detto che sarà l’osservatorio, ovvero una commissione tecnica che dovrà tenere aggiornata la mappa del territorio e l’elenco delle richieste di nuovi investimenti. La commissione rappresenterà il progetto presso amministratori locali, associazioni di categoria, enti finanziatori e ogni altro soggetto interessato. Un ruolo decisivo spetterà al Comizio Agrario di Mondovì, l’ultimo in Italia, istituzione ideale per portare avanti l’iniziativa nel lungo periodo.

La giornata del 12 gennaio è stata quindi un’ottima occasione di confronto e di incontro tra tutti i partecipanti,  dalle amministrazioni comunali ai semplici cittadini, i quali sono dei veri e propri co-produttori. Tra i momenti della giornata da segnalare, le testimoninze e la presentazioni di casi concreti di Economia locale e comunità rurale già attuati con successo.

http://daterramarginaleaterraoriginale.wordpress.com/

 

You may also like...