14 FEBBRAIO 2015: TERZA EDIZIONE DELLA CIASPOLATA NOTTURNA A CASTELNUOVO

 

001/02/2015, COMUNICATO

14 FEBBRAIO: CIASPOLATA  – 15 FEBBRAIO: CARNEVALE PER I BAMBINI

Il Comitato Valorizzazione, la Pro Loco, il Comune, l’Osteria S. Maurizio organizzano, Sabato 14/02/2015, la terza edizione della ciaspolata notturna a Castelnuovo di Ceva.

Finora ne è scesa molto poca, ma le previsioni meteorologiche annunciano neve in settimana e quindi si rende possibile l’ormai tradizionale appuntamento invernale.  ciaspole2015

Il 14 febbraio corrisponde  con S. Valentino e quindi questa edizione non potrà non essere particolarmente romantica sotto la falce di luna ed il cielo stellato che caratterizzano il panorama celeste che a Castelnuovo è particolarmente suggestivo non avendo né inquinamento luminoso né impedimenti visivi.

Con una formula ormai collaudata, gli iscritti, ma è previsto un numero chiuso, si divideranno in gruppi e saranno accompagnati lungo il percorso da volontari esperti; tre saranno i punti di ristoro, per sorseggiare una bevanda calda, sgranocchiare un biscotto, fare qualche commento.

Il percorso è variato e si snoda, per 4 km circa, sul versante sud est, quasi opposto a quello del 2014; passerà a fianco di suggestivi ciabot e di una grotta rifugio, diversa da quella dello scorso anno, ma ancora più interessante; è presso questi manufatti contadini che saranno organizzati i ristori. La linea del tracciato ricorda un otto e nel punto in cui i due anelli si uniscono sarà possibile uscire ed avviarsi verso il centro del paese poco lontano.

Le iscrizioni sono previste dalle ore 18.00; la partenza dalle 18.30; la cena alle, circa,  21.30 presso l’osteria San Maurizio del paese; iscriversi richiede un contributo di 5 euro (per la necessaria copertura assicurativa e le spese organizzative), la cena di 15, per i bambini fino a 12 anni 10 euro. (Il menù prevede: affettati misti, cannelloni rustici, arrosto con fagioli di Castelnuovo, patate e rape di Castelnuovo, panna cotta e pere al vino rosso, acqua e vino.)

E’ evidente che ai partecipanti si richiede attrezzatura adeguata e un minimo di esperienza perché anche le cose semplici non possono essere improvvisate. Si precisa inoltre che sarà predisposto un essenziale, ma funzionale servizio spogliatoio.

Quest’anno la manifestazione è realizzata con il contributo della Fondazione CRC assegnato per sostenere le iniziative invernali che si svolgono nel paese e in particolare per lo sviluppo dell’outdoor nel periodo innevato.

Sono infatti state acquistate otto paia di ciaspole che resteranno a disposizione presso l’osteria per chi voglia, al di là di questa manifestazione, cimentarsi con gli amici  in una gita di giorno, magari prima di un buon pranzo nell’osteria preparato dai  due cuochi, Simone e Shiwa, che gestiscono il locale assolvendo anche ad un importante servizio sociale per il paese.

Il contributo è stato finalizzato anche alla promozione ed alla segnaletica del percorso che si dovrebbe rendere disponibile anche su supporto informatico grazie ad un Codice QR.

Per le prenotazioni fare riferimento all’Osteria S. Maurizio ai n° cell. 346 3636767 e 345 1816493, entro giovedì 12 febbraio.

Su Fb “Comitato Valorizzazione Castelnuovo” o sul sito www.castelnuovodiceva.com sarà possibile seguire la manifestazione nel suo divenire.

Domenica 15 febbraio, sarà la volta del Carnevale in piazza per i bambini. Alle ore 14.30 si prevede il concentramento delle maschere cui si unirà un piccolo carro; ci sarà festa fino all’ora della merenda con frittelle nei locali del comune vecchio; alle 19.00 una cena presso l’osteria S. Maurizio (il programma dettagliato ed il menù saranno comunicati prossimamente).

 

 

You may also like...