iniziative, risorse, immagini di Castelnuovo di Ceva

DCIM100GOPROG0012171. 0

Aspettando la VAIMANGIAVAI e IL CIELO STELLATO SOPRA DI NOI

Agosto prevede un ricco programma. Alcune iniziative sono nel pieghevole che le raccoglie, ma altre se ne sono aggiunte. Una è quella che si presenta con questo articolo. Si tratta di una conversazione sul paesaggio che ha preso le mosse dalla recente uscita dell’ultimo romanzo di Gianni Farinetti. Le vicende narrate e la personalità di Farinetti, già ospite a Castelnuovo perchè anche a lui è stato consegnato il Cestino di fagioli alla sua prima edizione,...

web 0

Prossimi appuntamenti: concerto in cappella il 24 giugno con Francesco Olivero e Cena a base di pesce il 1^ luglio

Il concerto dà l’avvio alla nuova stagione culturale in cappella, mentre la cena alla prima iniziativa della Pro loco in Castelnuovo dopo le partecipazioni alle feste di Carcare, Garessio e Castellino.       Francesco Olivero, nato nel 1990 in una famiglia di musicisti intraprende lo studio della musica in tenera età   per poi iniziare a suonare la chitarra classica all’età di 7 anni.  Si diploma in seguito presso il  Conservatorio ‘’Giorgio Federico Ghedini’’ di...

20160521_174238 0

La Pro loco di Castelnuovo ha iniziato a Carcare la stagione 2016

Quest’anno L’UNPLI, Unione nazionale pro loco d’Italia, ha promosso una serie di iniziative che vedono la collaborazione delle pro loco e la partecipazione a comuni manifestazioni; anzi, le medesime risultano interessanti e attrattive proprio per il fatto che ognuna, concorrendo con una propria specificità, apporta ricchezza ideativa all’insieme che risulta particolarmente festoso e vario.  In questo senso il programma della Valbormida e del lungo Tanaro a partire da Garessio. La prima giornata, complice l’anticipazione estiva...

DCIM100GOPROG0190684. 0

Rilevate le dimensioni della torre medievale di Castelnuovo

Il geom. Fabio Bianchino, di Castelnuovo, recentemente si è attrezzato con gli strumenti necessari e si è prestato a rilevare le dimensioni della torre e trasferirle su carta e su file. Crediamo di fare un servizio, per soddisfare le curiosità degli esperti e non solo, presentandole sulla pagina del sito. Arrivederci per una visita ed una salita sulla sua sommità dalla quale è possibile ammirare uno splendido panorama sulle valli e sulle montagne (e su...

20160430_102418 0

Nel 50° della tragedia aerea, Castelnuovo e la Val d’Aosta ricordano Corrado Gex

Sono trascorsi ormai 50 anni dal tragico schianto di un aereo leggero nelle vicinanze di Castelnuovo che vide la morte del giovane deputato e dei suoi sette compagni di viaggio. In paese molti ricordano quel giorno, quando un aereo attirò la loro attenzione per il suo volare basso ed effettuare traittorie insolite e strane prima di schiantarsi con fragore e fiamme nei pressi del paese. Moltissimi accorsero sul posto, ma le fiamme li tennero a...

compleanno Nourya 0

Dal Camerum a Castelnuovo: una famiglia di profughi ospitata in paese

Il 18 dicembre 2015, dal Camerun, è arrivata a Castelnuovo una famiglia di profughi. Dopo essere sbarcati 2 giorni prima in sicilia dal barcone su cui erano stipati circa 120  persone,sono stati prima trasferiti a torino presso la Croce Rossa e poi in paese. Non è stata per Castelnuovo una sorpresa; il Sindaco, un paio di mesi prima, di fronte alle immagini tragiche dei tanti profughi che, fuggendo da sofferenze e guerre, sbarcavano sulle nostre...

volantino presepi sotto la torre 4 0

Natale 2015: bambini e presepi, nella migliore tradizione!

Anche quest’anno il paese ha accolto il Natale con l’albero e le luci nella piazza, i canti dei bambini nel corso della messa, la mostra dei presepi. Al termine della messa c’è stata anche una proiezione realizzata dagli animatori della biblioteca che mostrava i bambini del paese in una lettura collettiva della poesia La notte santa di Gozzano. Affidiamo ad alcune immagini il compito di rappresentare il calore di questi momenti. Buon anno!    ...

DSCN2533 0

Dall’immagine della natività a quella della adorazione: un percorso teologico attraverso i secoli seguendo le immagini presentate a Castelnuovo da Luigi Sambuelli.

Ad un pubblico attento, Luigi Sambuelli, docente a Torino di geofisica, ma appassionato di arte, sabato 19/12, nella cappella di S. Maurizio, ha raccontato per immagini la storia della rappresentazione della natività. Se oggi siamo abituati a quella della adorazione della Madonna e di Giuseppe ad un bimbo “luminoso” su un giaciglio/culla/lettino, non è sempre stato così. Con una serie di interessanti immagini lo studioso e ricercatore ha mostrato come le prime rappresentazioni della natività...